Di Maio: “Per paura del voto ci attaccano, solo il M5s può ambire al 40%”

Su Facebook Luigi Di Maio, vicepresidente della Camera, parla dei continui attacchi al M5s e ai suoi sindaci. “È arrivato il momento di reagire! Vogliono colpire il nostro entusiasmo e la nostra voglia di fare, ma non possiamo permetterglielo. Lo fanno perché siamo gli unici che possono ambire al 40%”.

Di Maio continua con estremo orgoglio il suo discorso: “Allora io da oggi non voglio perdere più tempo a difendermi da accuse fasulle e nei prossimi mesi voglio girare l’Italia per raccontare ai cittadini tutte le cose belle che abbiamo prodotto nelle istituzioni stando all’opposizione e tutto quello che potremo fare una volta al governo. Questo è il momento di svegliarsi”.

Aggiunge, infine, che questo è il momento della reazione, che dobbiamo andare al voto perché il M5s possiede la ricetta per il Paese e che non è più giusto essere ostaggio del Pd, che mentre combatte le sue battaglie interne inventa bugie sul Movimento 5 stelle e sui loro sindaci.

About Sam