Le ultime dichiarazioni di Matteo Salvini!

Nel Parlamento italiano non si è ancora giunti ad una conclusione per quanto riguarda la formazione di un nuovo governo. Se da un lato ci sono le promesse del Movimento 5 Stelle, dall’altro emergono una serie di polemiche da parte della Lega, ed in particolar modo dal leader e dunque probabile futuro premier, Matteo Salvini.

Ecco cosa ha detto in una recente intervista:
C’è un Parlamento, c’è un candidato premier, il sottoscritto, e c’è un programma che porterà l’Italia fuori dalle sabbie mobili. Accettiamo chi vuole sostenerlo, ma non faremo accordi partitici. Siamo pronti alla chiamata. Sono contento della compattezza del centrodestra, andremo insieme al Quirinale. Siamo la prima coalizione e siamo la speranza per gli italiani. Il centrodestra è prontissimo per governare: abbiamo un programma e una squadra. Se ci chiamano cominciamo a lavorare da domani mattina. Noi non facciamo accordi partitici o politici. Chi condivide il nostro programma fondato sul lavoro, non sull’assistenza, quindi via la legge Fornero, gli studi di settore, la riduzione fiscale, il controllo dei confini, la legittima difesa, la riforma della scuola. Chi ci sta può darci una mano. Però escludo qualsiasi accordo politico-partitico alla vecchia maniera”.

Ed ha aggiunto: Renzi è vittima della sua arroganza. Peccato, perché c’è una tradizione di sinistra che non vota o che guarda alla Lega e cercheremo di raccogliere quella forza, quella passione, quella voglia di ascoltare che qualcun altro ha perso. Ma non commento i problemi altrui”.

About linda