Luigi Di Maio dice la sua su Sanremo!


Il festival della canzone italiana ha suscitato numerose polemiche in merito alla vittoria di Mahmood.

E dopo il “polverone” alzato da un Tweet di Salvini, anche Luigi Di Maio ha voluto dire la sua, sulla pagina Facebook. Secondo il leader Cinquestelle, doveva vincere Simone Cristicchi:

“La canzone che più mi piace di Sanremo è questa e ho sperato che vincesse. Non sono mai stato fan di Cristicchi, ma questa canzone la sto ascoltando all’infinito su Spotify. Mi piace davvero tanto. Faccio i miei complimenti a Mahmood, a Ultimo e a tutti gli altri. E ringrazio Sanremo perché quest’anno ha fatto conoscere a milioni di italiani la distanza abissale che c’è tra popolo ed “élite”.

Ed aggiunge:
“Non ha vinto quello che voleva la maggioranza dei votanti da casa, ma quello che voleva la minoranza della giuria, composta in gran parte da giornalisti e radical chic. Per l’anno prossimo, magari, il vincitore si potrebbe far scegliere solo col televoto, visto che agli italiani costa 51 centesimi facciamolo contare!”

Se da una parte c’è chi ha approvato questo suo punto di vista, dall’altra ci sono gli italiani infuriati, perché reputano inammissibile che i politici si occupino di queste problematiche, visto che ci sarebbe ben altro da risolvere.


About linda