Renzi vince le primarie del Pd e si riconferma segretario del partito!

Per alcuni una sorpresa, per altri una conferma: Renzi vince le primarie del Pd, raggiungendo quasi il 73% dei voti.

In sede l’ex premier afferma: “Il congresso segna l’inizio di una pagina nuova, non è al rivincita o il secondo tempo della solita partita. Ha vinto tutto il Pd ma soprattutto quello che non si è vergognato delle cose fatte in questi anni, della legge sul dopo di noi, delle unioni civili, della legge sul lavoro, perché se ci sono 700 mila posti di lavoro in più non possiamo far finta di vergognarcene, il Jobs act è una delle cose più straordinariamente di sinistra fatte“.

Egli inoltre aggiunge: la democrazia è la possibilità di scegliere, grazie ai volontari, chi vi ha preso in giro non vi conosce.  Nelle primarie del Pd c’è sangue vivo, storie in carne e ossa che lo rendono una comunità meravigliosa. E’ il rapporto con il popolo che segna la diversità del Pd rispetto a tutti gli altri. Tutti parlano di populismi, ma l’alternativa non è nel salotto, nei tweet, ma nel popolo. Non c’è alternativa alle persone“.

Grazie a questi risultati, Renzi è nuovamente segretario del partito.

Cosa accadrà?
Non ci resta che aspettare i nuovi aggiornamenti!

About linda