Virginia Raggi beneficiaria della polizza sulla vita di Salvatore Romeo

Virginia Raggi è la beneficiaria della polizza sulla vita stipulata da Salvatore Romeo, lo stesso che la sindaca M5S ha nominato come capo della sua segreteria. La stipula della polizza pare sia avvenuta molti mesi prima della nomina e la Raggi ha apertamente dichiarato di non saperne nulla.

L’interrogatorio della Raggi è stato condotto dal procuratore aggiunto Paolo Ielo e dal sostituto Francesco Dall’Olio in una struttura segreta esterna alla Procura. Virginia Raggi è accusata di abuso d’ufficio e falso.

Le domande che i pm si staranno ponendo sono sicuramente diverse: perché Romeo sceglie come beneficiaria della polizza sulla vita Virginia Raggi? Perché lo fa solo nel gennaio del 2016, anni dopo la sottoscrizione? Il sindaco lo sapeva? Era possibile un riscatto del contratto assicurativo in vita di Romeo, a quali condizioni?

E’ chiaro che la libertà di scelta lascia libero ognuno dal fare quello che vuole con i suoi soldi e nessuna norma vieta ad un dipendente del comune di indicare come beneficiario della propria polizza vita un consigliere comunale, ciò che era prima la Raggi. La questione può però essere intaccata dalla nomina di Romeo avvenuta successivamente.

Saranno le risposte a queste domande a cambiare la visione dei fatti.

About Sam